Accesso ai servizi

Area Naturalistica del Lago Tana

Area Naturalistica del Lago Tana


Formata dallo sbarramento artificiale sul Fiume Toce, realizzato nel corso degli anni 40 del novecento , all'altezza di Crevoladossola, immediatamente a monte della confluenza dei Torrenti Diveria e Isorno, si trova in prossimità della storica centrale idroelettrica, disegnata dall'architetto Portaluppi, un' ampia zona di terra e di acqua. L’area mostra una forte potenzialità dal punto di vista naturalistico con un habitat idoneo ad ospitare avifauna, stanziale e di passo. La presenza di specie rare e schive la rendono meritevole di interventi volti alla sua completa rinaturalizzazione ed ad una attenta conservazione. La sua specificità e singolarità ne suggeriscono la sua fruizione didattico- naturalistica, attraverso percorsi capaci di avvicinare l’utente alla natura di questi luoghi. Essa è stata, recentemente , oggetto di alcuni primi interventi , non solo normativi di tutela, ma anche indirizzati alla sua rinaturalizzazione. Le opere eseguite mirano a meglio integrare l’interazione tra l’uomo e la natura senza comunque andare a intaccare le porzioni del territorio caratterizzate da elevata valenza naturalistica. La vicinanza dell’arteria stradale che collega la zona dei laghi con il valico del Sempione rende l’area di facile accessibilità e punto di partenza per altre interessanti visite al territorio comunale che questo sito propone.






1 / 8Lago Tana
2 / 8Lago
3 / 8Lago Tana
4 / 8Panoramica del Lago
5 / 8Panoramica
6 / 8Lago
7 / 8Fauna tipica
8 / 8Piantina
Lago Tana
Lago
Lago Tana
Panoramica del Lago
Panoramica
Lago
Fauna tipica
Piantina